Home > Informatica, Programmi, Windows > Distribuire Applicazioni Access

Distribuire Applicazioni Access

29 marzo 2008 - 6.118 Volte visto Lascia un commento Vai ai commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...

ATTENZIONE:
AVVISO! Le informazioni di questo post potrebbero non essere più valide in quanto non aggiornate. Usa i commenti per contribuire a tenere il post aggiornato.

ULTIMA REVISIONE DEL POST: 20/04/2014


State creando un piccolo applicativo in Access per gestire il vostro bilancio familiare oppure lavorate in ufficio e avete sviluppato un database sul consumo della carta e dei toner delle vostre stampanti?
Il problema è che avete una sola licenza di access 2003-2007? Beh nessun problema potete sviluppare l’applicativo e poi distribuirlo con le Access Developer Extension che Microsoft ha reso gratuite (finalmente).
Quando andrete ad installare le developer si aggiungerà un nuovo menù in Access che permette di creare pacchetti d’installazione delle applicazioni da voi sviluppate.
Il file che andrete a distribuire avrà al suo interno access runtime (versione ridotta di access) e tutte le variabili per una facile installazione.
Potete prelevare da questi link gli installer:

Se volete invece scaricare i Runtime direttamente dal sito Microsoft potete scegliere le due versioni gratuite:

I Runtime sono da installare sui pc su cui non è installato Access e serve a permettere l’apertura dei file mdb (ovviamente in sola lettura), quindi adatti a distribuire applicazioni access.

Si ricorda che la versione di Runtime access 2010 apre anche gli mdb versione 2000/2002/2003/2007 è quindi vivamente consigliato installare quest’ultima più performante e sicura in quanto viene costantemente aggiornata.

Ecco la descrizione che appare sul sito Microsoft:
Le Access Developer Extensions mettono a disposizione degli sviluppatori gli strumenti e le risorse necessarie per realizzare, testare e distribuire con maggior facilità e rapidità sofisticate soluzioni basate su Access. Includono il runtime di Access senza royalty che permette di distribuire le soluzioni realizzate con Access e forniscono strumenti, con relativo codice sorgente, per realizzare procedure di installazione professionali, soluzioni di ricerca globale delle stringhe personalizzate all’interno delle applicazioni e soluzioni in cui non viene distribuito codice sorgente agli utenti.

  1. 4 agosto 2016 a 7:31 | #1

    Ma sulle macchine che distribuisce il pacchetto di access ha già il runtime installato? Nel caso in cui non ci fosse il runtime, per poterlo installare bisogna essere amministratori della macchina. Se il runtime è presente allora basta copiare il file mdb sulle singole macchine o metterlo a disposizione in rete lan.

  2. giuseppe
    3 agosto 2016 a 14:43 | #2

    distribuire il pacchetto access su pc senza essere amministratori della macchina… come ?’

  3. 18 luglio 2009 a 21:59 | #3

    Il developer exstension 2007 dovrebbe creare il pacchetto con le funzionalità 2007 e quindi il runtime 2007, ma se non ricordo male puoi anche sceglierli un runtime 2003 (che è a pagamento).
    Se vuoi invece usare il tuo file-programmino in access 2003 su più terminali non fai altro che installare runtime access 2007 e continua a rimanere in formato 2003.
    Perchè Microsoft abbia reso libero questo pacchetto non lo sò (politiche commerciali) ma penso ci sia dietro una paura per l’incalzare di Openoffice e FileMaker ma non ne sono proprio sicuro.

  4. Francesco
    18 luglio 2009 a 18:05 | #4

    Perchè la Microsoft non rende gratuito anche l’Access Developer Extensions 2003 ?

  5. Francesco
    18 luglio 2009 a 18:03 | #5

    Una domanda facilissima:

    posso utilizzare il Developer Extensions 2007 che è gratuito per distribuire
    un programma in Access 2003 SENZA migrarlo in Access 2007 ? Oppure per
    mantenere l’interfaccia ( e la stabilità ) di Access 2003 devo per forza
    comperare il Developer 2003 ? Grazie!


NOTE SUI COMMENTI:

Se non avete mai scritto nulla su questo blog, sappiate che il vostro primo commento dovrà essere approvato manualmente dall'amministratore e quindi non comparirà subito sul sito.
Questo sito usa gli Avatar.
E' possibile usare dei tag HTML nel testo del commento, ma solamente quelli validi come XHTML "Strict" verranno accettati, quindi il risultato potrebbe anche essere un po' diverso dal previsto... nel dubbio, usate il testo semplice!
L'avviso di nuovi commenti è completamente automatizzato e nessuno degli indirizzi e-mail verrà fornito a terzi.
La vostra e-mail, che comunque resterà sempre riservata, serve anche per il conteggio del totale dei vostri commenti e per inviarvi, se ne fate richiesta soluzioni ai problemi o ulteriori informazioni nel totale rispetto del D.Lgs 196/2003.