Home > Informatica, Windows > Disabilitare Proxy su Windows, da riga di comando

Disabilitare Proxy su Windows, da riga di comando

17 giugno 2011 - 7.294 Volte visto Lascia un commento Vai ai commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 di 5)
Loading ... Loading ...

ATTENZIONE:
LE INFORMAZIONI DI QUESTO POST POTREBBERO ESSERE VECCHIE. Pertanto ti invito a commentare il post se la guida non corrisponde.

ULTIMA REVISIONE DEL POST: 17/06/2011


Avete bisogno di disattivare ogni impostazione relativa a proxy di windows senza dover star a diventare matti con impostazioni e chiavi di registro impazzite?
Beh nulla di più semplice … potete lanciare un semplice comando direttamente da shell DOS.

Per windows XP il comando è:
# proxycfg -d

Per windows 7/Vista:
# netsh winhttp reset proxy

Se invece volete abilitare il proxy non dovete far altro che digitare il comando in questo modo:

Per windows XP:
# proxycfg -p myProxyServer
Oppure combinazioni dei parametri:
# proxycfg -d -p myProxyServer:80 “<local>”

Per windows 7/Vista:
NetSH WinHTTP Set Proxy proxy-server=”PROXY.COM:8080″ bypass-list=”SERVER.COM”
dump: Displays a configuration script.
import: Imports WinHTTP proxy settings. (equiv of ProxyCFG -u)
reset: Resets WinHTTP settings. (equiv of ProxyCFG – D)
set: Configures WinHTTP settings.
show: Displays currents settings.

Creative Commons License
This work, unless otherwise expressly stated, is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5 Italy License.

Condividi su: Facebook Twitter Google Delicious Google Buzz
Categorie:Informatica, Windows Tag:
  1. 17 giugno 2011 a 18:57 | #1

    noooo, nun ci credo! c’è la linea di comando anche su winzoz!

  1. Nessun trackback ancora...
Immagine CAPTCHA
*


NOTE SUI COMMENTI:

Se non avete mai scritto nulla su questo blog, sappiate che il vostro primo commento dovrà essere approvato manualmente dall'amministratore e quindi non comparirà subito sul sito.
Questo sito usa gli Avatar.
E' possibile usare dei tag HTML nel testo del commento, ma solamente quelli validi come XHTML "Strict" verranno accettati, quindi il risultato potrebbe anche essere un po' diverso dal previsto... nel dubbio, usate il testo semplice!
L'avviso di nuovi commenti è completamente automatizzato e nessuno degli indirizzi e-mail verrà fornito a terzi.
La vostra e-mail, che comunque resterà sempre riservata, serve anche per il conteggio del totale dei vostri commenti e per inviarvi, se ne fate richiesta soluzioni ai problemi o ulteriori informazioni nel totale rispetto del D.Lgs 196/2003.