Archivio

Archivio per giugno 2013

Il sapere italiano è ormai andato

28 giugno 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Ma vi rendete conto che la maggior parte delle “aziende italiane” sono controllate da multinazionali francesi, americane, svizzere, olandesi .. !!!
Buitoni, Invernizzi, Parmalat, Locatelli, Levissima …. la lista è lunga km (formaggi, pasta, acqua ..). Praticamente faccio fatica a trovare ancora qualche ditta italiana …. a meno che Wikipedia non fornisca informazioni completamente sbagliate.

ECCO LA PEGGIOR CAPPELLA ITALIANA mai fatta negli ultimi 20 anni a questa parte. Abbiamo venduto all’estero il nostro sapere e la nosta conoscenza a poco prezzo e ora ne paghiamo le conseguenze.

Sigh.

Categorie:Curiosità Tag:

Ripristino firmware Netgear 834G v3

21 giugno 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Usate l’apposita Recovery Utility della Netgear, scaricabile da qui (mirrormirror globale) .
Togliere l’alimentazione al router.
Una volta scompattato l’archivio dg834_recovery_utility.zip, mettete nella stessa cartella il firmware che volete ripristinare.
Ora connettete un solo PC al router mediante cavo di rete, disabilitate tutte le schede wi-fi.
Mantenere premuto il pulsantino di reset sul retro del router senza lasciarlo mentre ridate l’alimentazione: i led dovrebbero lampeggiare alternativamente dopo qualche secondo: questo significa che il router ora si trova in stato di IDLE.
Eseguite prima il il file RmDrv.exe che eseguirà delle operazioni preliminari sul driver dell’interfaccia di rete.
Eseguite quindi il file UpgradeWizard.exe.
Cliccando su Next nella prima finestra comparirà una lista dei vostri devices di rete: selezionate quello a cui è connesso il router e cliccate su Next.
Ora, nella device list, comparirà una stringa soltanto contenente il mac address del router: selezionatela e andate ancora avanti. Comparirà una schermata che riporta delle informazioni riguardo al vostro router: verificate che siano corrette e passate avanti.
Ora siete in presenza dell’ultima finestra: cliccate su Upgrade per procedere con il recupero (la fase di recupero passa attraverso tre stadi: Erasing EEPROM, Upgrade, Verification).
Terminato il processo potete chiudere la finestra di conferma e utilizzare normalmente il vostro router.

P.S. tutte le operazioni sono state testate con Windows Xp (se usate windows 7 abbiate l’accortezza almeno di disattivare l’AUC) e antivirus disabilitato.

Categorie:Guide Tag: ,