Archivio

Archivio per la categoria ‘News’

Spotify Premium per studenti

22 aprile 2017 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Per tutti gli studenti universitari che vogliono avere un account premium di Spotify ad un prezzo “ragionevole” e quindi scontato del 50% rispetto all’abbonamento standard da 9,99 Euro possono procedere ad attivare o modificare il loro attuale account.
L’abbonamento Spotify per studenti è in serie limitata ed è rivolto solo agli studenti universitari, infatti quando verrà attivato un nuovo account o si procederà a modificare l’attuale account (tramite il sito internet spotify.com/it/ ) verrà richiesto di indicare la facoltà e di allegare l’ultimo bollettino di versamento delle tasse o altro idonea documentazione a comprova del reale stato di studente…
Che dire approfittatene subito!

Spotify Studente

Categorie:Curiosità, News, Offerte Tag:

Lotus Notes 5 non funziona su Vista

30 gennaio 2008 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Purtroppo Lotus Notes 5 che attualmente gira su tutte le versioni di Windows pure lato server, non funziona con Windows Vista.
Vi inserisco il link si un blogger che ne dettaglia i problemi. Questo determina molti problemi a molte ditte che attualmente utilizzano vecchi database della casa IBM.
L’incombenza di utilizzare tecnologie aperte sembra ormai incombente!

Categorie:Informatica, Informazioni, News Tag:

Widgets per il Blog Guion78.com

19 gennaio 2007 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Ecco a voi il primo Widget per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie del mio Blog. Spero vi serva.
Lo potete scaricare al seguente link.

Categorie:Apple, Informatica, News Tag:

Auguri di Buon Natale

22 dicembre 2006 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI I LETTORI DI QUESTO SEMPLICE BLOG

babbo

Categorie:News Tag:

WordPress 2.0.5

3 novembre 2006 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

E’ uscito un aggiornamento di sicurezza per wordpress portando la release alla versione 2.0.5 in attesa dell’uscita della versione 2.1; purtroppo non c’è ancora una data di rilascio e potete vedere la roadmap al seguente link….

Categorie:News, Open Source Tag:

La Cina produrrà processori.

16 settembre 2006 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Tutti sappiamo che nel mondo dei processori la fanno da padroni Intel e Amd (trascuriamo Ibm ecc), dal 2007 non sarà più così, infatti la Cina ha commissionato il lavoro (durato 5 anni) all’Istituto delle Scienze Informatiche, il progetto è stato finanziato direttamente dal governo di Pechino. Il clock del processore, denominato Godson, è di 1 Ghz pari alla velocità dei primi Pentium IV (1,6 ghz). Il vantaggio di questo processore è il consumo di corrente che si aggira intorno ai 3 – 8 watt; questo permetterebbe di montare questa cpu su portatile che richiedano una lunga durata della batteria.
Oltre alla Cpu Godson, il pc, che il governo vuole produrre in serie, ha 256 Mbyte di ram Ddr, un disco fisso da 40 Gbyte, quattro porte Usb, porte Ethernet, Vga e sistema operativo Linux. Prezzo previsto: 125 dollari USA.
Molto basse per ora le richieste: 2000 pezzi, soprattutto destinati alle scuole, che potrebbero però salire a breve di ulteriori 10.00 unità per progetti da intraprendere nelle zone rurali.
Si spera in un miglioramento delle prestazioni per poi diffondere anche all’estero questa Cpu che promette di rovinare i piani alle grandi produttrici Intel e Amd.

News da Wikipedia

Categorie:Informatica, News Tag: ,

OpenDns

28 luglio 2006 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

E’ attivo da una settimana il nuovo servizio OpenDns, un servizio di Domani Name System gratuito che ha come promessa una maggiore velocità, una maggiore sicurezza e meno errori nella battitura degl indirizzi web. Tutto questo gratis grazie alla pubblicità (non invasiva) che viene inserita nelle maschere d’errore della pagine non trovate.
La funzione pi interessante è quella di antiphishing, che provvede a bloccare i siti che cercano di truffare gli utenti. OpenDNS utilizza due diversi metodi per determinare se un sito contiene attacchi di phishing: l’analisi del traffico dati e le black-list stilate da alcuni operatori di rete. Quando l’utente digita un indirizzo riconosciuto come pericoloso, OpenDNS ne previene l’accesso visualizzando una pagina di avviso.
L’altra funzione in caso di errore o di sito non trovato avvia un semplice motore di ricerca che permette di indirizzarti nel sito che pensa sia il più attendibile per noi.
Gli IP per il cambio del vostro DNS sono (al link, sono spiegate tutte le modifiche da fare per ogni OS):

  • 208.67.222.222
  • 208.67.220.220
Categorie:Informatica, News, Open Source Tag:

Problemi pure per Apple!

26 aprile 2006 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Dettagli di un bug per Apple,
1)Crea un file con il seguente codice:
HTML
TABLE
TR
TD ROWSPAN=2000000000
(tutti i tag vanno racchiusi tra  <>  , come in tutti i tag html)
e salvalo nel formato esempio.html , aprilo con safari e il gioco è fatto, il processore va a “palla” le applicazioni non rispondono velocemente e uscire da safari diventa quasi un’impresa. L’uscita forzata si apre quasi a stento. Cose dell’altro mondo, ho testato personalmente e ho avuto difficoltà a chiudere il browser, vi conviene usare i comandi Mela + Alt + Esc per aprire  l’uscita forzata.
Quello che il sito non afferma è che il file creato crea problemi pure a Texedit se viene aperto  per le modifiche.
Questa formidabile problema è stato scoperto dalla società SecurityFocus si consiglia per il momento di usare browser alternativi come Camino o Firefox.

Categorie:Apple, Informatica, News Tag:

Internet in ITALIA è cosi libera come si dice?

28 febbraio 2006 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

A quanto sembra il governo italiano sta cercando in tutti i modi di mettere un freno ad internet, nel mondo del P2P e nel mondo delle scommesse on-line.
I Monopoli dello Stato lo avevano detto ed ora, grazie all’intervento normativo della Finanziaria, è stato fatto: il nostro paese è il primo nell’intero occidente democratico ad aver istituzionalizzato il web hijacking, odiosa pratica di sequestro dei siti web fin qui appannaggio di truffatori, cracker e phisher di varia natura. Uno dei 526 siti bloccati è questo:
1) SITO di giochi “illegali” bloccato;
Nel sito dell’amministrazione dei Monopoli può leggere tutti i siti bloccati e che verranno bloccati in futuro: MONOPOLI di STATO.
Non c’è altro modo per dirlo: l’Italia, obbligando provider e gestori di connessione ad agire in questo modo, ha intrapreso una via sulla quale fino ad oggi si erano avventurati soltanto regimi chiamti illiberali, un esempio tra tutti la Cina, l’Arabia Saudita, il Vietnam. Meno male che non siamo soli….

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
I siti bloccati riportano la seguente dicitura:

“In applicazione del decreto dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS) del 7 febbraio 2006, con il quale è stata data attuazione all’art.1, commi da 535 a 538, della Legge 23 dicembre 2005, n°266, disciplinanti l’offerta di giochi per via telematica, il sito richiesto non è più raggiungibile poiché sprovvisto delle autorizzazioni necessarie per operare la raccolta di giochi in Italia.
L’elenco degli operatori autorizzati al gioco telematico è disponibile sul sito istituzionale www.aams.it .”
aams

Categorie:Cronaca, News Tag:

Nuova numerazione per il Dial-up di telecom

27 febbraio 2006 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Per collegarsi ad Internet con il servizio dial-up di Telecom Italia (fino a 28 febbraio 2006 con la numerazione 701 0187 187, successivamente con la numerazione 702 0187 187).

############################
ATTENZIONE
############################

La vecchia numerazione (701.0187.187) rimarrà operativa, ma solo per l’offerta Alice 1 cent che, come molti sanno, non fornisce ADSL ma una dial-up a consumo.
Ricordatevi quindi di cambiare il numero per non trovarvi una bolletta salata utenti di teleconomy internet!

Categorie:News Tag:

Razorback è stato sequestrato –eMule–

22 febbraio 2006 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Il più famoso server di eMule è stato sequestrato. Dopo gli attacchi a WinMx ora tocca ad eMule…..
Leggendo in alcuni forum si segnala come ora sulla rete P2P siano presenti solo “Razorback fasulli”, ovvero server realizzati dalle forze dell’ordine per monitorare e raccogliere dati sul traffico. Anche per questo, e per la continua attività di monitoraggio delle reti, la notizia del sequestro ha suscitato anche un certo allarme negli utenti. Ma nessun dato personale era archiviato sui server Razorback, e questo perché, vista la quantità di utenti che vi accedono, conservare un log con gli IP degli accessi si sarebbe rivelata un’impresa titanica, oltreché costosa.
Sebbene la chiusura di quei server sia destinata ad impattare sul traffico eMule/eDonkey, gli utenti di questi sistemi, come fa notare P2Pforum.it, già da tempo e sempre più frequentemente ricorrono alla rete Kad, network decentralizzato basato sul protocollo P2P Kademlia.

Categorie:News Tag: