Archivio

Posts Tagged ‘valli del natisone’

Valli del Natisone protagoniste in TV.

30 settembre 2012 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

StreetView è arrivato nelle Valli del Natisone

29 gennaio 2012 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 4,00 di 5)
Loading...

Finalmente anche nelle Valli del Natisone è arrivato StreetView di Google. Le immagini sono aggiornate ad agosto/settembre 2011.
Buona navigazione a tutti quanti :D

Un esempio:

Chiesa di Savogna.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Connettività Valli del Natisone

15 gennaio 2011 1 commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

A due anni dal mio precedente post in cui si parlava di imminente realizzazione dell’infrastruttura in fibra ottica voluta dall’allora presidente della regione Illy (ex Mercurio) tutto sembra fermo o quasi … i lavori proseguo a rilento e solamente in alcuni tratti.
Il bello di questo progetto è che svariati chilometri sono già stati stesi ma non sembrano funzionare … forse perchè l’nfrastruttura è stata pensata a mò di stella e alcuni tasselli del mosaico ancora mancano, rendendo invano lo sforzo fin quì raggiunto (Savogna, Pulfero, San Leonardo, San Pietro al Natisone tutti comuni raggiunti e forse ne dimentico altri) …

In questa situazione di disagio e crisi, a risolvere il problema c’ha pensato NGI.it azienda che grazie alle licenze Wi-Max (non assegnate) distribuirà connettività flat ai valligiani … Leggete con calma il post di Luca Postregna sul suo blog e il gruppo che ha creato su Facebook. Inoltre anche Amerigo attento al problema della connettività ha postato qualcosa.

La cosa mi rattrista molto perchè ancora una volta la pubblica amministrazione non è stata più veloce di un privato che ha fiutato le esigenze della cittadinanza e sopratutto le ha risolte!

Un plauso invece alle Amministrazioni che hanno migliorato i servizi alle imprese e al territorio. Un esempio? Il Comune di Tavagnacco, se avete tempo leggete questo articolo della Confindustria di Udine:

http://www.confindustria.ud.it

Digitale terrestre nelle Valli del Natisone

22 maggio 2010 13 commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Pubblico questo post non avendo nessuna notizia relativamente al Digitale Terrestre nelle Valli del Natisone … il segnale arriverà mai, visto che lo switch-off è previsto per novembre 2010.
Tutti gli abitanti della Valli si dovranno dotare di parabola satellitare e Tv-Sat? –> Attenzione allora chi non paga il canone Rai non potrà vedere nessun canale!
Lascio aperto il post a quanti abbiano notizie in merito.

Grazie –> Facciamoci sentire!

P.S. (17/10/2010) Mancano circa 2 mesi allo switch off e ancora non è cambiato nulla. Proprio bene!!!

Nel frattempo è anche apparso un articolo sul giornale locale Novi Matajur che consiglia di leggersi le news sul gruppo di facebook … triste, non potrà mica essere una fonte d’informazione un gruppo Facebook fondato da chi non si sà? Ma fatemi il piacere!

Sul Messaggero Veneto è apparso un articolo che parla del problema ma solo relativamente al Tarvisiano.

L’unico sito dove si possono vedere le coperture del digitale (ufficioso/ufficiale) è questo: http://www.dgtvi.it/ (sezione copertura),  il segnale per le Valli del Natisone dovrebbe arrivare da Muggia (TS), Faedis (UD), Piancavallo (UD) ecc … a mè sembrano un pò lontanine queste antenne!

SITI DELLE VALLI che parlano dell’argomento:

  1. www.matajur.com

P.S. (28/11/2010) : Potete leggere nuove notizie in merito sul mio nuovo articolo.


Impianti GPL e Metano nel Cividalese

6 giugno 2009 4 commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Com’è possibile che in un periodo di crisi e in cui la benzina tocca prezzi da paperon de paperoni ad 1,3x Euro e si stia puntando a macchine che inquinano di meno come quelle alimentate a Gpl o Metano, nella zona del Cividalese chiudano nel breve di poco tempo sia l’impianto di Metano che Gpl?
Hanno infatti chiuso Le Colonnine, uno dei 4 distributori di Metano in tutto il Friuli (si avete capito bene solo quattro…) e l’unico distributore di Gpl che rifornisce tutta la zona tra Udine e le Valli del Natisone.
Ma come mai nessuna Amministrazione (e ce ne sono) non si impegnano per risolvere questo grosso problema?
Si perchè come molti di voi sanno le tessere delle benzina/gasolio cominciano a non servire più in quanto lo sconto regionale sul carburante è prossimo allo zero (per il gasolio lo è già) e grazie a tutte le offerte di auto alimentate a Gpl molti automobilisti puntano su questa tecnologia, ma sopratutto gli abitanti delle Valli del Natisone e del Cividalese si trovano disagiati, in quanto per fare un pieno devono percorrere 40-60 Km in base alla distanza per fare il pieno.

Buona parte dei Valligiani  per raggiungere il proprio posto di lavoro percorrono svariati Km e quindi per risparmiare qualche soldino, che non fà mai male, stanno puntando su macchine Gpl/Metano, ma se per fare un pieno devono percorrere 80 km il gioco non vale più la candela e per questo motivo si ritroveranno sempre svantaggiati verso quei cittadini che abitano in città …… e poi mi vengono a raccontare di non abbandonare le montagne …. !

E io rispondo ma a che COSTO?