Archivio

Posts Tagged ‘Ssd’

Caching SSD per Acer

2 Maggio 2015 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 4,00 di 5)
Loading...

Eccovi una ottima guida invece per il caching dei portatili Acer:
Community Acer

La guida dettagliata spiega come procedere al caching nei portatili Acer, in quanto in questi portatili non è possibile attivare la modalità raid della porta sata.

Quindi per poter quindi sfruttare il disco SSD come cache bisogna utilizzare dei software di terze parti, poichè intel non ha ancora sviluppato un software per questo specifico caso.

Dopo aver installato il software come richiesto dalla guida le operazioni da svolgere sono le seguenti (mi raccomando di riavviare il pc prima di eseguire queste operazioni:

1.) Apri una finestra Dos come amministratore e digita “diskpart” + invio. Ora dovresti trovarti con DISKPART> ;
2.) Digita “list disk” (segnati il numero del disco che indetifica l’SSD);
3.) Ora digita “select disk xxx” (al posto delle xxx metti il numero del disco SSD che ti eri segnato prima);
4.) Digita “clean” , questo cancellerà tutto il contenuto del disco SSD in modo permanente;
5.) Digita “exit” (dovrebbe uscire dalla console Diskpart;
6.) Ora sempre da questa finestra dos digita “cd C:\Program Files\Condusiv Technologies\ExpressCache\” ;
7.) Digita “ECCmd.exe -partition xxx” (al posto delle xxx inserisci il numero dell’unità disco SSD segnato prima)
8.) Bene hai finito ora digita pure “ECCmd.exe -info” e verifica se alla voce Mounted compare yes, potri vedere le statistiche di utilizzo del disco ssd. Se compare no riavviare il pc ed edeguire nuovamente il passo 6 e il passo 8 con una finestra dos amministrativa. Se ancora non dovesse funzionare ripetere tutte le operazioni dal passo 1.

Categorie:Guide Tag: , , ,

Impostare disco SSD come cache – caching

2 Maggio 2015 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Avete un disco meccanico un piccolo disco ssd (max 40 gb) affiancato che volete usare come disco di cache per ridurre i tempi di avvio e velocizzare le operazioni più frequenti?
Ecco come procedere:

1) devi impostare il controller in modalità RAID (si attiva da dentro il BIOS oppure nelle EFI, per accedere da pc con windows 8.1 avviato seguite questi passi: cliccate TASTO WINDOWS + C, clicca sul pulsante di spegnimento Riavvia ora e contemporaneamente tieni premuto il tasto SHIFT (quello per il tasto maiuscolo), Nella nuova schermata cliccare su Risoluzione dei problemi, Opzioni Avanzate, Poi Prompt dei Comandi)
2) installare Windows 7-8-8.1 normalmente (sul disco meccanico e più capiente)
3) al termine dell’installazione di windows installare i driver del controller SATA. Ad esempio con controller Intel, si scarica l’Intel Rapid Storage (questi dovresti trovarli direttamente sul sito intel); nel pannello di controllo dei driver sarà possibile attivare la cache, utilizzando fino a 40GB. (una volta impostata come cache, questa memoria non può essere usata in altro modo ammenoché non si cambi configurazione).

Categorie:Guide Tag: ,

windows 8.1 spostare cartella utenti e programmi

2 Maggio 2015 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Avete la necessità di spostare su altra partizione le cartelle Program Files (x86) e la cartella Users?

Ecco la procedura da seguire con pc acceso (si ricorda sempre e comunque di fare un backup del pc prima di procedere e fare danni seri – e di provvedere a generare i dvd di ripristino del pc come chiesto dal produttore):

Segnatevi le lettere delle unità disco da Questo PC
Ora cliccate TASTO WINDOWS + C
clicca sul pulsante di spegnimento
Riavvia ora e contemporaneamente tieni premuto il tasto SHIFT (quello per il tasto maiuscolo)
Nella nuova schermata cliccare su Risoluzione dei problemi
Opzioni Avanzate
Poi Prompt dei Comandi

 

Ora dalla schermata DOS digitate:

diskpart
list volume
select volume N (N sta per il numero di volume che vedete in list volume e a cui volete cambiare le lettere per riportare la situazione come in ambiente windows desktop)
assign letter=XXXX (XXX lettera da assegnare da scrivere in maiuscolo – terminato il cambio lettere delle varie unità uscite da diskpart)
exit
robocopy /copyall /mir /xj C:\Users D:\Users
robocopy /copyall /mir /xj “C:\Programmi (x86)” “D:\Programmi (x86)”
rmdir /S /Q C:\Users
rmdir /S /Q “C:\Programmi (x86)”
mklink /J C:\Users D:\Users
mklink /J “C:\Programmi (x86)” “D:\Programmi (x86)”

exit

Terminato il lavoro riavviate il pc. Le guide in rete che si trovano sono incomplete e non portano ad un corretto risultato.

Categorie:Guide Tag: , ,