Home > Informatica, Linux, Open Source, Windows > Samba e Win 2003

Samba e Win 2003

30 Settembre 2005 - 1.067 Volte visto Lascia un commento Vai ai commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

ATTENZIONE:
AVVISO! Le informazioni di questo post potrebbero non essere più valide in quanto non aggiornate. Usa i commenti per contribuire a tenere il post aggiornato.

ULTIMA REVISIONE DEL POST: 14/03/2011


Utilizzare samba su un server linux per gestire un domino Nt può sembrare un vantaggio e un risparmio di soldi e in infetti lo è!
Attenzione però agli aggiornamenti dei client e degli altri server windows poichè bisogna tenere sempre conto che si devono interfacciare con samba.
A proposito di windows 2003 è consigliato aver installato samba versione 3.14a per installare il SP1 di microsoft poichè l’aggiornamento modifica le policy e solo con la versione 3.14a di samba sono stati introdotti aggiornamenti specifici per questo service pack.
Quindi buon aggiornamento a tutti….
Vi consiglio questo link per gli amanti di samba
Vi riporto alcune note tecniche della versione:

Release Notes for Samba 3.0.14a
Apr 15, 2005
===============================

This is the latest stable release of Samba. This is the version
that production Samba servers should be running for all current
bug-fixes. Please read the following important changes in this
release.

Common bugs fixed in 3.0.14a include:

o Compatibility issues between Winbind and Windows 2003 SP1
domain controllers (*2k3sp1*).
o MS-DFS errors with Windows XP SP2 clients.
o High CPU loads caused by infinite loops in the FindNext()
server code.
o Invalid SMB_ASSERT() which caused smbd to panic on ACL’d
files.

  1. Nessun commento ancora...


NOTE SUI COMMENTI:

Se non avete mai scritto nulla su questo blog, sappiate che il vostro primo commento dovrà essere approvato manualmente dall'amministratore e quindi non comparirà subito sul sito.
Questo sito usa gli Avatar.
E' possibile usare dei tag HTML nel testo del commento, ma solamente quelli validi come XHTML "Strict" verranno accettati, quindi il risultato potrebbe anche essere un po' diverso dal previsto... nel dubbio, usate il testo semplice!
L'avviso di nuovi commenti è completamente automatizzato e nessuno degli indirizzi e-mail verrà fornito a terzi.
La vostra e-mail, che comunque resterà sempre riservata, serve anche per il conteggio del totale dei vostri commenti e per inviarvi, se ne fate richiesta soluzioni ai problemi o ulteriori informazioni nel totale rispetto del D.Lgs 196/2003.