Home > Informatica, Linux, Open Source > Postfix non permette l’invio di posta anonima

Postfix non permette l’invio di posta anonima

22 Settembre 2006 - 1.650 Volte visto Lascia un commento Vai ai commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

ATTENZIONE:
AVVISO! Le informazioni di questo post potrebbero non essere più valide in quanto non aggiornate. Usa i commenti per contribuire a tenere il post aggiornato.

ULTIMA REVISIONE DEL POST: 22/07/2010


Se per caso avete un server di posta interno con Postfix e non riuscite ad inviare la posta in modo anonimo dalla vostra rete o da un’altra rete, allora in questo caso dovete controllare il file di configurazione che si trova in /etc/postfix/main.cf (fate una copia di sicurezza del file prima di modificarlo)
Al punto: mynetworks = 192.168.0.1/32, 127.0.0.0/8 a questa riga dovete aggiungere tutti rang di IP a cui volete permettere di inviare e-mail senza che sia necessaria l’autentificazione. *** Attenzione ad non abusarne *** se non volete che qualche spammer utilizzi la vostra macchina per mandare posta indesiderata in giro per il network.
Se avete installato Plone su un server web e questo deve inviare posta all’esterno della vostra rete utilizzando il vostro server di posta vi darà errore 554 nel caso vi siete dimenticati di settarlo come autorizzato all’invio di e-mail in modo anonimo. Quindi invece che impazzire a cercare soluzioni bizzarre date una veloce letta al vostro file di configurazione di postfix.

  1. Nessun commento ancora...


NOTE SUI COMMENTI:

Se non avete mai scritto nulla su questo blog, sappiate che il vostro primo commento dovrà essere approvato manualmente dall'amministratore e quindi non comparirà subito sul sito.
Questo sito usa gli Avatar.
E' possibile usare dei tag HTML nel testo del commento, ma solamente quelli validi come XHTML "Strict" verranno accettati, quindi il risultato potrebbe anche essere un po' diverso dal previsto... nel dubbio, usate il testo semplice!
L'avviso di nuovi commenti è completamente automatizzato e nessuno degli indirizzi e-mail verrà fornito a terzi.
La vostra e-mail, che comunque resterà sempre riservata, serve anche per il conteggio del totale dei vostri commenti e per inviarvi, se ne fate richiesta soluzioni ai problemi o ulteriori informazioni nel totale rispetto del D.Lgs 196/2003.