Home > Informazioni > Raccolta differenziata

Raccolta differenziata

1 Dicembre 2007 - 1.316 Volte visto Lascia un commento Vai ai commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

ATTENZIONE:
AVVISO! Le informazioni di questo post potrebbero non essere più valide in quanto non aggiornate. Usa i commenti per contribuire a tenere il post aggiornato.

ULTIMA REVISIONE DEL POST: 01/12/2007


La raccolta differenziata è veramente la soluzione a tutti i problemi di immondizia? Molti politici e molti ambientalisti dicono di si.
In alcuni comuni della Provincia di Udine hanno avviato un progetto di raccolta differenziata denominata “spinta” in quanto prevedere una differenziazione pari al 70% di quanto ogni cittadino produce come rifiuto, al fine di abbassare i costi di smaltimento dei rifiuti del secco; in altri comuni come in quello dove abito io (Savogna di Cividale), la raccolta differenziata è concepita come aliena, con questo non vuol dire che non ci siano i cassonetti per effettuare la raccolta separata ma ai cittadini del paese non si interessano al problema poichè non c’è una sensibilizzazione.
Oggi portando il mio sacchettino di carta e plastica da conferire negli appositi cassonetti mi sono accorto che nel cassone dell’immondizia indifferenziata era presente cartone e plastica a dismisura, questa cosa mi ha fatto veramente imbestialire in quanto a 5 metri e ripeto 5 c’era la campana della carta e della plastica; come mai la gente è indifferente al nostro ambiente anche qui dove noi viviamo a stretto contatto con gli animali e la montagna? Che schifo ragazzi!

change

Categorie:Informazioni Tag:
  1. Lo Re
    4 Dicembre 2007 a 1:14 | #1

    E’ che troppa gente non si fida della scienza anche se è grazie a quella che si campa così a lungo, ma è difficile fidarsi di ciò che non si capisce.
    Per le raccolte differenziate, però sono sempre più convinto che valga di più una cultura del premio. Se dessero anche pochi centesimi per ogni kilo di materiale recuperato, secondo me avrebbe molto più successo. Come il carrello del supermercato.

  2. Lo Re
    4 Dicembre 2007 a 1:07 | #2

    Sembra strano, ma la comprensione di ciò che fa bene all’ambiente e quindi anche alle persone è molto soggettivo (però capita sempre con persone che non capiscono un cazzo). Ancora più nervoso mi fanno quelli che vanno a farsi curare ed inculare soldi dai maghi o cercano di curarsi loro con cure del cazzo e poi quando hanno ancora più rogne si rivolgono in ospedale….


NOTE SUI COMMENTI:

Se non avete mai scritto nulla su questo blog, sappiate che il vostro primo commento dovrà essere approvato manualmente dall'amministratore e quindi non comparirà subito sul sito.
Questo sito usa gli Avatar.
E' possibile usare dei tag HTML nel testo del commento, ma solamente quelli validi come XHTML "Strict" verranno accettati, quindi il risultato potrebbe anche essere un po' diverso dal previsto... nel dubbio, usate il testo semplice!
L'avviso di nuovi commenti è completamente automatizzato e nessuno degli indirizzi e-mail verrà fornito a terzi.
La vostra e-mail, che comunque resterà sempre riservata, serve anche per il conteggio del totale dei vostri commenti e per inviarvi, se ne fate richiesta soluzioni ai problemi o ulteriori informazioni nel totale rispetto del D.Lgs 196/2003.