Archivio

Archivio autore

Open Source Day 2013 a Udine

26 ottobre 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Come ogni anno l’Università di Udine organizza l’Open Source Day che si terrà sabato 30 novembre.

Per maggiori informazioni trovate news sulla pagina facebook dedicata all’evento.

Categorie:Open Source, UniUD Tag:

Rom Samsung Ace – S5830

26 ottobre 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Finalmente dopo tante ricerche e TANTI test posso dire di aver trovato la rom ideale per il mio smartphone Samsung Galaxy Ace (S5830). In rete potete trovare di tutto e di più, da rom instabili, rom che laggano continuamente, rom piene di bug e rom inefficienti ecc. , beh questa rom non ha nessuno di questi problemi e sopratutto integra al proprio interno alcune funzionalità tra cui:

1) un installer della rom tutto rinnovato, che permette in fase di installazione di scegliere tra alcune configurazioni diverse;

2) l’estensione automatica della memoria interna, l’importante è aver preparato nella SD esterna una partizione formattata (la dimensione che volete) ext 3 o ext4;

3) google apps basic preinstallate;
4) tanta fluidità, poco lag e tanta tanta tanta durata della batteria sono i punti di battaglia.

Potete prelevare il tutto da questo link.

ultimatum

Info sulla rom:

  • Android 2.3.7.
  • Kernel 2.6.35.14
  • Versione Mod 3.0 Final
  • Build date 9/9/2013

Rom consigliata a tutti!!!

Se volete cimentarvi in altre rom per questo cellulare allora utilizzate questi link già pronti.

 

Driver windows7 per Asus P4S533

26 ottobre 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

La scheda madre Asus P4S533 per processori Pentium 4 e Celeron dello stesso periodo può ancora supportare un windows 7 senza problemi, installando 2 gb di ram ddr 400 e uan scheda video ddr da 256 mb tipo una Ati Radeon 9200 (certo non supporta Areo ma funziona egregiamente per il normale lavoro quotidiano).
Il problema principale è riuscire a recuperare dei driver per far funzionare il tutto:

  1. Driver per la scheda video che sono riuscito a recuperare dal sito di lupoalberto (guida e fonte che ho utilizzato e pare per il momento funzionare bene), link diretto al driver;
  2. In rete ho trovato anche un’altra guida che pare funzionare (non testata da me);
  3. La scheda audio integrata nella scheda madre non è supportata nativamente da windows 7 ma i driver di windows xp di un’altra scheda madre funzionano benissimo e li potete prelevare da qui (sono driver della scheda madre Asus P4S533-VM – sito Asus -> C-Media 9738 Audio Driver for Win2K/XP).

Il resto dei dispositivi vengono visti tranquillamente e senza intervento da parte dell’utente. Lunga vita al vecchio hardware e abbasso al consumismo sfrenato!

Concorso da informatico al Comune di San Leonardo

4 settembre 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Volevo segnalare il concorso pubblico al Comune di San Leonardo per informatico.
Notizie dettagliate al link:

Regione Friuli.

Scadenza 16 ottobre 2013!

Categorie:Cronaca, Curiosità Tag:

Carburanti andamento negli anni 2011 – 2012 – 2013

5 luglio 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

LA SITUAZIONE AL 05/07/2013
(nuovo sconto regionale)
TIPO
carb.
prezzo
al L
km
/l
km
percorsi
costo
totale
Max
sconto
reg.
al L
Min
sconto
reg.
al L
Max
costo
effettivo
Min
costo
effettivo
Gpl 0,707 12 420 24,75 0,000 0,000 24,75 24,75
Ben. 1,670 14 420 50,10 0,210 0,150 43,80 45,60
Diesel 1,575 19 420 34,82 0,140 0,090 31,72 32,83
Gpl 0,707 12 2000 117,83 0,000 0,000 117,83 117,83
Ben. 1,670 14 2000 238,57 0,210 0,150 208,57 217,14
Diesel 1,575 19 2000 165,79 0,140 0,090 151,05 156,32
Gpl 0,707 12 30000 1.767,50 0,000 0,000 1.767,50 1.767,50
Ben. 1,670 14 30000 3.578,57 0,210 0,150 3.128,57 3.257,14
Diesel 1,575 19 30000 2.486,84 0,140 0,090 2.265,79 2.344,74
LA SITUAZIONE AL 21/03/2012
(nuovo sconto regionale)
TIPO
carb.
prezzo
al L
km
/l
km
percorsi
costo
totale
Max
sconto
reg.
al L
Min
sconto
reg.
al L
Max
costo
effettivo
Min
costo
effettivo
Gpl 0,872 12 420 30,52 0,000 0,000 30,52 30,52
Ben. 1,779 14 420 53,37 0,270 0,150 45,27 48,87
Diesel 1,705 19 420 37,69 0,140 0,090 34,59 35,70
Gpl 0,872 12 2000 145,33 0,000 0,000 145,33 145,33
Ben. 1,779 14 2000 254,14 0,270 0,150 215,57 232,71
Diesel 1,705 19 2000 179,47 0,140 0,090 164,74 170,00
Gpl 0,872 12 30000 2.180,00 0,000 0,000 2.180,00 2.180,00
Ben. 1,779 14 30000 3.812,14 0,270 0,150 3.233,57 3.490,71
Diesel 1,705 19 30000 2.692,11 0,140 0,090 2.471,05 2.550,00
LA SITUAZIONE AL 22/12/2011
(nuovo sconto regionale dal 1^ gennaio)
TIPO
carb.
prezzo
al L
km
/l
km
percorsi
costo
totale
Max
sconto
reg.
al L
Min
sconto
reg.
al L
Max
costo
effettivo
Min
costo
effettivo
Gpl 0,730 12 420 25,55 0,000 0,000 25,55 25,55
Ben. 1,603 14 420 48,09 0,210 0,140 41,79 43,89
Diesel 1,590 19 420 35,15 0,140 0,090 32,05 33,16
Gpl 0,730 12 2000 121,67 0,000 0,000 121,67 121,67
Ben. 1,603 14 2000 229,00 0,210 0,140 199,00 209,00
Diesel 1,590 19 2000 167,37 0,140 0,090 152,63 157,89
Gpl 0,730 12 30000 1.825,00 0,000 0,000 1.825,00 1.825,00
Ben. 1,603 14 30000 3.435,00 0,210 0,140 2.985,00 3.135,00
Diesel 1,590 19 30000 2.510,53 0,140 0,090 2.289,47 2.368,42

Il sapere italiano è ormai andato

28 giugno 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Ma vi rendete conto che la maggior parte delle “aziende italiane” sono controllate da multinazionali francesi, americane, svizzere, olandesi .. !!!
Buitoni, Invernizzi, Parmalat, Locatelli, Levissima …. la lista è lunga km (formaggi, pasta, acqua ..). Praticamente faccio fatica a trovare ancora qualche ditta italiana …. a meno che Wikipedia non fornisca informazioni completamente sbagliate.

ECCO LA PEGGIOR CAPPELLA ITALIANA mai fatta negli ultimi 20 anni a questa parte. Abbiamo venduto all’estero il nostro sapere e la nosta conoscenza a poco prezzo e ora ne paghiamo le conseguenze.

Sigh.

Categorie:Curiosità Tag:

Ripristino firmware Netgear 834G v3

21 giugno 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Usate l’apposita Recovery Utility della Netgear, scaricabile da qui (mirrormirror globale) .
Togliere l’alimentazione al router.
Una volta scompattato l’archivio dg834_recovery_utility.zip, mettete nella stessa cartella il firmware che volete ripristinare.
Ora connettete un solo PC al router mediante cavo di rete, disabilitate tutte le schede wi-fi.
Mantenere premuto il pulsantino di reset sul retro del router senza lasciarlo mentre ridate l’alimentazione: i led dovrebbero lampeggiare alternativamente dopo qualche secondo: questo significa che il router ora si trova in stato di IDLE.
Eseguite prima il il file RmDrv.exe che eseguirà delle operazioni preliminari sul driver dell’interfaccia di rete.
Eseguite quindi il file UpgradeWizard.exe.
Cliccando su Next nella prima finestra comparirà una lista dei vostri devices di rete: selezionate quello a cui è connesso il router e cliccate su Next.
Ora, nella device list, comparirà una stringa soltanto contenente il mac address del router: selezionatela e andate ancora avanti. Comparirà una schermata che riporta delle informazioni riguardo al vostro router: verificate che siano corrette e passate avanti.
Ora siete in presenza dell’ultima finestra: cliccate su Upgrade per procedere con il recupero (la fase di recupero passa attraverso tre stadi: Erasing EEPROM, Upgrade, Verification).
Terminato il processo potete chiudere la finestra di conferma e utilizzare normalmente il vostro router.

P.S. tutte le operazioni sono state testate con Windows Xp (se usate windows 7 abbiate l’accortezza almeno di disattivare l’AUC) e antivirus disabilitato.

Categorie:Guide Tag: ,

Riflessione

29 maggio 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Ci danno 100 euro con l’IMU, non facendoci pagare la rata di giugno, e ci levano 500 euro (all’enno) con l’aumento dell’Iva al 22%.
Complimenti se pensate che questo sia un grosso risparmio … con l’aumento dell’iva aumenterà il costo del carburante e quindi del trasporto italiano .. delle verdure in serra e dei fertilizzanti -> uguale ad un aumento già a partire dai cibi di cui ci nutriamo ogni giorno!!

Sig Sig

Perle di saggezza

29 maggio 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Aggiungo qui le mie perle di saggezza che ogni tanto pubblico su Facebook così da preservarmi il ricordo e il diritto d’autore ;)

  1. Log log log, mi informate e mi avvisate di tutto, ma la vita deve proseguire anche senza di voi;
  2. La vita è fatta di MA e SE. Sta a noi gestirli nelle giuste proporzioni. (Ai matematici concedo anche il se e solo se.);
  3. Sentirsi giovane ma con i capelli grigi….;
  4. Che fastidiosi che sono i sentimenti;
  5. Sempre meno convincimenti e sempre più certezze.

Porta cellulare Samsung Ace per Fiat Punto della Brodit

26 marzo 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Supporto auto con caricabatterie Brodit per Samsung

In questi giorni ho avuto la possibilità di testare  e recensirvi un supporto della Brodit, azienda specializzata nella creazione di supporti per auto, il test è stato possibile grazie al rivenditore Infovi che mi ha fornito l’accessorio adatto per la mia auto e il mio smartphone.

Il mio test si riferisce al supporto da utilizzare per la Fiat Punto (versione anno 2006) e lo smarphone Samsung Galaxy ACE (S5830) con annesso caricatore da collegare nell’accendisigari.

Qui sotto potete vedere il supporto come viene presentato sul sito internet del produttore:

anteprima

La confezione ricevuta è composta da tre buste:

pacco

Il pacco arrivato a casa includeva 3 pezzi confezionati singolarmente:

-          Proclip, cioè un supporto rigido da inserire nel bocchettone dell’aria;

-          Un supporto di raccordo tra il Proclip e l’Holder;

-          Un passive Holder culla del nostro smartphone al fine di poterlo far girare in tutte le direzioni (con annesse viti di montaggio).

Pertanto prima di acquistare un supporto auto Brodit, bisogna sempre specificare con precisione la marca e il modello della nostra auto, al fine di ricevere tutti i componenti specifici adatti al montaggio, questo perché Brodit non propone il classico supporto da auto universale con ventosa, ma offre soluzioni create ad hoc per ogni smartphone e auto.

Vediamo ora i singoli componenti:

1)      Il Proclip, con viti che serviranno ad agganciare il supporto della confezione 2) e linguetta che facilita il montaggio:

proclip

2) Il supporto di raccordo con le relative istruzioni:

supporto

3) La culla per il nostro smartphone:

culla

Il primo problema si è presentato all’inizio del montaggio poiché le istruzioni in lingua inglese erano poco chiare e non sempre precise, pertanto ho operato ad intuito.

Sono pertanto partito con l’individuare la zona di montaggio:

cruscotto

(bocchettone destro dell’auto)

Il Proclip mi ha però creato non pochi problemi in quanto il gancio della zona superiore non voleva innestarsi nell’apposito interstizio, questo problema potrebbe essere sorto in quanto non ho montata l’autoradio di serie, ed il supporto che la alloggia è stato acquistato post vendita all’auto.

Per risolvere l’inghippo ho optato nello smontare l’autoradio ed il suo supporto al fine di alloggiare meglio il Proclip della Brodit.

cruscotto2

Successivamente sono passato al vero e proprio montaggio del supporto e successivamente dell’alloggiamento per l’autoradio.

Tutta la procedura di montaggio montaggio è durata circa 30 minuti.

cruscotto3

Con questo ottimo risultato (scusate i riflessi nelle foto):

montaggio

In Conclusione:

Supporto stabile, ominidrezionale e sicuro.

Il tasto di accensione e spegnimento monitor sono sempre accessibili, l’autoparlante posteriore è sempre libero e sgombro, caricabatteria molto stabile e funzionale.

Non è accessibile invece il pulsante del volume, peccato perché poteva essere spostato il supporto sinistro di qualche centimetro al fine di fornire anche questa ulteriore libertà e funzionalità.

Da segnalare invece (ma questo potrebbe essere dipeso dal mio supporto per l’autoradio) che dopo aver inserito il supporto Brodit, la plastica del cruscotto e quella del supporto dell’autoradio non combaciavano più, problema risolvibile creando una piccola risega sul supporto dell’autoradio al momento dell’assemblaggio definitivo.

Cosa positiva notata da subito è la qualità e solidità della plastica di creazione dei prodotti Brodit, una volta montata non si muove assolutamente ed è maneggevole ed utile, soprattutto se si usa lo smartphone come navigatore.

Consiglio il supporto a tutti quanti facendo solo un po’ d’attenzione al montaggio. ;)

Android Day – 9 marzo 2013 a Udine

12 febbraio 2013 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...

Volete partecipare al primo Android Day di Udine? Allora iscrivetevi a: http://androiddayudine.eventbrite.it

L’evento è gestito da GDG Udine.

event_theme