Home > Informatica, Open Source > eDonkey chiude i battenti….

eDonkey chiude i battenti….

16 Settembre 2006 - 2.173 Volte visto Lascia un commento Vai ai commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

ATTENZIONE:
AVVISO! Le informazioni di questo post potrebbero non essere più valide in quanto non aggiornate. Usa i commenti per contribuire a tenere il post aggiornato.

ULTIMA REVISIONE DEL POST: 23/04/2011


L’accordo costato soldoni a MetaMachine comprende anche la cessazione della distribuzione di eDonkey, eDonkey 2000, Overnet e delle altre varianti del software peer-to-peer.
Il CEO di MetaMachine, Sam Yagan, afferma che la sua azienda “convertirà la base di utenti eDonkey in un “online content retailer” che opererà in un ambiente P2P chiuso” e continua dichiarando “questo avverrà quando raggiungeremo un accordo con la RIAA.”
Sul sito di eDonkey capeggia ora questa scritta:
“If you steal music or movies, you are breaking the law.

Courts around the world — including the United States Supreme Court —
have ruled that businesses and individuals can be prosecuted for illegal
downloading.

You are not anonymous when you illegally download copyrighted material.

Your IP address is xxx.xxx.xxx.xxx and has been logged.

Respect the music, download legally.”

Nel mirino della RIAA ci sono ora LimeWire, Soulseek e Warez P2P.
La battaglia delle case discografiche non finisce più….. Mentre in Italia che succede? Mah “si legge in giro” che il parlamentare Maroni (Lega Nord) scarica la musica illegalmente e si autodenuncia per poter portare in Parlamento la discussione….. ma come questo parlamentare (essendo al governo nel precedente regime) ha votato la legge Urbani, che ha introdotto misure di contrasto alla diffusione telematica abusiva di opere dell’ingegno di “tutto rispetto”, e ora dice che la legge non va bene?
Lascio a voi di arrivare ad una conclusione…..

  1. Nessun commento ancora...


NOTE SUI COMMENTI:

Se non avete mai scritto nulla su questo blog, sappiate che il vostro primo commento dovrà essere approvato manualmente dall'amministratore e quindi non comparirà subito sul sito.
Questo sito usa gli Avatar.
E' possibile usare dei tag HTML nel testo del commento, ma solamente quelli validi come XHTML "Strict" verranno accettati, quindi il risultato potrebbe anche essere un po' diverso dal previsto... nel dubbio, usate il testo semplice!
L'avviso di nuovi commenti è completamente automatizzato e nessuno degli indirizzi e-mail verrà fornito a terzi.
La vostra e-mail, che comunque resterà sempre riservata, serve anche per il conteggio del totale dei vostri commenti e per inviarvi, se ne fate richiesta soluzioni ai problemi o ulteriori informazioni nel totale rispetto del D.Lgs 196/2003.