Home > Curiosità > Carta d’identità valida 10 anni

Carta d’identità valida 10 anni

30 Giugno 2008 - 3.210 Volte visto Lascia un commento Vai ai commenti
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

ATTENZIONE:
AVVISO! Le informazioni di questo post potrebbero non essere più valide in quanto non aggiornate. Usa i commenti per contribuire a tenere il post aggiornato.

ULTIMA REVISIONE DEL POST: 30/06/2008


Per chi non lo sapesse dal 26 giugno 2008 la comune carta d’identità rilasciata dal proprio Comune raddoppia la propria validità arrivando a 10. Tutto questo per effetto del decreto legislativo (e che quindi ha bisogno della conversione in legge entro 60 gg, pena decadimento) n. 112, entrato in vigore il 26 giugno 2008 (data di pubblicazione sulla gazzetta ufficiale).
Per tutti i cittadini a cui il documento scade dopo il 25 giugno 2008 dovranno recarsi in Comune (o se diversamente disposto seguite le indicazioni dell’ufficio anagrafe) per farsi apporre il timbro di estensione della validità.
Il problema di fondo stà nel fatto che gli attuali documenti d’identità hanno indicata la scadenza sul retro a cinque anni e non dieci come indicato nel decreto legge. Il cittadino quindi dovrà come detto, recarsi all’anagrafe per farsi mettere la
dicitura “validità prorogata ai sensi dell’articolo 31 del D. L. 25/06/2008 numero 112 fino al …”. Alla fine al cittadino non cambia proprio nulla in quanto all’anagrafe ci deve andare lo stesso…..
Bella semplificazione, almeno per il momento… inoltre alla televisione non è stata fatta molta pubblicità visto che si occupano molto spesso di notizie spazzatura e non informazioni utili. Il problema di recepimento della novità della popolazione rimarrà per i prossimi 5 anni….

c.i.

Categorie:Curiosità Tag:
  1. Nessun commento ancora...


NOTE SUI COMMENTI:

Se non avete mai scritto nulla su questo blog, sappiate che il vostro primo commento dovrà essere approvato manualmente dall'amministratore e quindi non comparirà subito sul sito.
Questo sito usa gli Avatar.
E' possibile usare dei tag HTML nel testo del commento, ma solamente quelli validi come XHTML "Strict" verranno accettati, quindi il risultato potrebbe anche essere un po' diverso dal previsto... nel dubbio, usate il testo semplice!
L'avviso di nuovi commenti è completamente automatizzato e nessuno degli indirizzi e-mail verrà fornito a terzi.
La vostra e-mail, che comunque resterà sempre riservata, serve anche per il conteggio del totale dei vostri commenti e per inviarvi, se ne fate richiesta soluzioni ai problemi o ulteriori informazioni nel totale rispetto del D.Lgs 196/2003.