Archivio

Posts Tagged ‘ecopiazzola’

Apertura ecopiazzola Moimacco 2016/2017

11 Maggio 2016 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

09_contenitoriHo creato per tutti i moimacchesi il calendario di apertura dell’ecopiazzola comunale per l’anno 2016/2017 (proseguendo il lavoro dell’anno scorso) attingendo i dati dalle informazioni presenti sul sito comunale.
Ecco l’indirizzo del calendario che può essere importato nel vostro Google Calendar, Calendario dell’Iphone, o altri calendari come Lightning che è installabile in Thunderbird:

 

L’ecopiazzola si trova attualmente in via Tombe Romane:


P.S. : Non mi assumo nessuna resposansabilità sull’esattezza delle informazioni inserite nel presente calendario in quanto possono subire delle modifiche da parte del Comune e del Gestore, ho realizzato questo calendario al fine di limitare l’uso della carta e di agevolare i Moimacchesi nel ricordare come e quando smaltire i loro rifiuti, sempre a portata di mano di cellulare. Inoltre la veste grafica ha un effetto più intuibile rispetto ad un mero elenco. Spero che vi sia utile.

Detto fatto news dai politici

28 Marzo 2015 Nessun commento
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...

Mi piace molto il modo di fare dei politci tale per cui il motto stiamo facendo ha superato il motto abbiamo fatto.
Eccone un esempio, ecopiazzola che non si vede ad oggi nemmeno con il binocolo ma nel lontano 2012 sul Messaggero appariva questo articolo: Sì al progetto preliminare: arriva la nuova ecopiazzola (in cui si legge “……l’avvio dell’intervento (compresa l’estensione del parcheggio) è previsto entro il primo semestre 2013 ….” ) solamente che con lettera del 04/02/2014 con prot. 641 avverte che prosegue anche per l’anno 2014/2015 la raccolta temporanea (attiva dal lontano 2008) dei rifiuti ingombranti, legno, verde, RAEE, metalli e materiali pericolosi.
Nel sito del gestore della raccolta ho notato che è stato aggiornato il calendario di apertura dell’ecopiazzola temporanea anche per l’anno 2015/2016 (servizi attivi presso il punto di raccolta)

Adesso mi chiedo come mai c’è questo vizio (io lo chiamo così) di non raccontare le cose dopo averle fatte? Boh, forse si pensa prima ad informare la popolazione?

 

Categorie:Curiosità Tag: ,